Roberto Polisano – Malagueña salerosa

Roberto Polisano – Malagueña salerosa

Roberto Polisano – Malagueña salerosa

ARVE Error: No attachment with that ID



Roberto Polisano – Malagueña salerosa


Polisano. Quello è il cognome. Il nome è Roberto ed, insieme, indicano una persona che con la musica ha avuto molto da fare, come Napoli, la terra dove è nato, ed oggi, probabilmente, ancora di più. Il lettore penserà: ma che legame c’è tra il grande fiume ed un ragazzo di Napoli. Si potrebbe rispondere in tanti modi. Ad esempio che il grande fium e non ha confini.

Oppure che è la musica a non avere confini. Poi un bravo scrittore si potrebbe spingere a dissertare del mondo e delle cose del mondo.

Là, dove prima o poi, ogni cosa si incontra con le altre. Non sarebbe difficile per lui trovare un nesso logico portante, come direbbero Cochi e Renato. Ma noi siamo per le cose semplici e ci limitiamo a considerare che se uno è nato a Napoli ma poi si stabilisce a Piacenza, non può esimersi dall’avere qualche cosa a che fare con il Grande Fiume.

Roberto Polisanoè, però, un ragazzo del sud. A Napoli si è dedicato, giovanissimo, a quei lavori che non ti cambiano la vita ma te la insegnano.

Portava una giacchetta rossa, il caffè, le bibite ed altro ancora, in giro per gli uffici del tribunale e non solo. O si studia o si lavora, questo era stato l’imperativo.

E quando te lo dice tuo padre, tu devi scegliere. Lui aveva scelto ma la passione per la musica lo teneva avvinto a sé. Trasferitosi a La Spezia, in piena manovra di avvicinamento alla bassa, aveva scelto di prendersi anhe il diploma.

Un passo necessario per chi, nato nel 1969, si trovava nel pieno degli anni 70 e l’80, Periodo in cui la mitizzazione del titolo di studio era al top.

Ma i soldini messi da parte con il lavoro da ragazzo del bar a Napoli glia hanno permesso, sempre in quel periodo, di studiare la batteria e di perfezionarsi nel canto.

Pages: 1 2

Subscribe to Blog via Email

Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 4,874 other subscribers

You must be logged in to post a comment Login